Download Storia del Giappone (Italian Edition) by Rosa Caroli,Francesco Gatti PDF

By Rosa Caroli,Francesco Gatti

Il Giappone è una realtà culturalmente distante che sfida los angeles nostra conoscenza e le nostre categorie interpretative. Convinzioni e pregiudizi alimentano spesso una visione distorta, dimostrando come los angeles sua percezione in termini di 'Estremo Oriente' continui advert agire a molti livelli della nostra comprensione. Con una metodologia storiografica innovativa, questo libro riduce le distanze narrando l. a. storia del Giappone nei suoi aspetti economici, sociali, politici e culturali, dalle origini sino ai giorni nostri. los angeles parte finale si concentra sulle recenti trasformazioni che hanno peraltro contribuito a ridisegnare los angeles fisionomia della società giapponese nel nuovo millennio: dalle nuove strategie in politica interna ed estera al disastro della centrale nucleare di Fukushima, dai mutamenti nel mondo del lavoro a quelli nella struttura familiare e negli stili di vita.

Show description

Download Prima di Dracula: Archeologia del vampiro (Saggi) (Italian by Tommaso Braccini PDF

By Tommaso Braccini

Mentre in Occidente fiorivano Umanesimo e Rinascimento, nei Balcani e nei territori dell'Impero bizantino ormai al tramonto si diffondeva il timore dei morti che uscivano dai sepolcri according to perseguitare i viventi; più tardi, nel momento in cui a Versailles si celebravano i fasti del Re Sole, i suoi inviati in Grecia riferivano di roghi accesi nelle isole dell'Egeo in keeping with sbarazzarsi di cadaveri che gettavano nel terrore interi villaggi. Il libro, che poggia su una ricca base documentaria, illustra lo sviluppo delle credenze vampiriche nel medioevo bizantino e slavo ricercandone i primordi nell'antichità e seguendone le tracce, che intersecano quelle dell'eresia e della storia della Chiesa, fino all'epoca moderna. L'analisi di queste voci antiche permette così di comporre una avvincente "archeologia del vampiro".

Show description

Download Mutazioni e permanenze nella storia navale del Mediterraneo. by AA. VV.,G. Candiani,L. Lo Basso PDF

By AA. VV.,G. Candiani,L. Lo Basso

Il quantity propone una rielaborazione della storia marittima del Mediterraneo, tra l. a. nice del Cinquecento e il XIX secolo, da un punto di vista strettamente navale, e offre nuove interpretazioni alla visione antiquata che vedeva il Mediterraneo come il regno esclusivo della galea, “la prova provata” dell’incapacità di un ambiente tecnologicamente retrogrado e oscurantista di evolversi in un mondo dominato dal vascello.

Show description

Download Un paese senza eroi: L'Italia da Jacopo Ortis a Montalbano by Stefano Jossa PDF

By Stefano Jossa

Gli eroi dei romanzi sono spesso diventati eroi nazionali, col compito di rappresentare l. a. comunità tutta all'insegna di un leggendario passato unificante, com'è accaduto a Robin Hood o a d'Artagnan. In Italia, invece, i personaggi letterari si sono sottratti a ogni tentativo di uso iconico e mitizzazione popolare.
Eppure tutta los angeles letteratura italiana tra Otto e Novecento è attraversata dalla riflessione sull'eroe e l'eroismo in una prospettiva nazionale. Le candidature non sono certo mancate: da Jacopo Ortis ed Ettore Fieramosca fino al partigiano Johnny e al commissario Montalbano, passando in keeping with Pinocchio, Gian Burrasca e Metello. Persino Mattia Pascal e Zeno Cosini. Nessuno di loro, però, è approdato allo statuto di eroe patriottico: perché? Perché l'Italia ha una debole storia nazionale o perché i protagonisti letterari del nostro paese hanno saputo resistere a ogni tentazione simbolica? Più realistici e moderni di quello che si pensa di solito, i personaggi italiani si riveleranno dotati di anticorpi che li hanno preservati da ogni forma di sacralizzazione.

Show description

Download STORIA MEDIEVALE STORIA MEDIEVALE (Sintesi) (Italian by Marina Montesano,Franco Cardini PDF

By Marina Montesano,Franco Cardini

Il testo
Il libro traccia un profilo storico del lungo periodo che convenzionalmente si united states definire «Medioevo», attenendosi a un duplice registro: cronologicoe tematico-critico. I trenta capitoli in cui è suddiviso ripercorrono, con attenzione ai problemi di periodizzazione e al massimo rispetto possibile dell'ordine cronologico, le principali vicende del Medioevo così come esso si configura nell'assetto disciplinare attualmente osservato nelle nostre Università, distinguendo al suo interno los angeles necessaria narrazione degli eventi, unita alla presentazione critica dei principali problemi di tipo politico, sociale, economico, religioso, scientifico-tecnologico e culturale, ma anche geostorico e bioclimatico; ed evidenziandone i reciproci collegamenti, sforzandosi di render conto almeno delle principali tesi contrapposte e delle diversified prospettive dalle quali i singoli problemi possono essere considerati e rifuggendo comunque sia dall'adozione di spiegazioni deterministiche e teleologiche delle vicende storiche, sia dalla ricerca (e tanto meno dalla presentazione) di reason uniche o prevalenti alla base di quel che dev'esser concepito non già come "progresso", bensì come processo storico. In questa prospettiva, non si è mai dimenticato - pur restando estranei a forme di attualizzazione di sorta - che l. a. storia è pur sempre scienza contemporanea, e che è tutt'altro che una «scienza pura». Anche in un pace di vera o pretesa «fine delle ideologie», un approccio etico alla considerazione del passato è necessario a una formazione non solo scientifica e in prospettiva professionale, bensì anche civica.

Show description

Download Ma il mito sono io: Storia delle storie di Lucia Sarzi: il by Laura Artioli PDF

By Laura Artioli

Lucia Sarzi (1920-1968), attrice e partigiana, cresciuta in una singolare famiglia mantovana di artisti girovaghi e burattinai che dalla positive dell’Ottocento percorreva le campagne del Nord Italia con il suo repertorio di drammi popolari, antifascista in step with indole e vocazione, matura insieme advert Aldo Cervi e ai suoi fratelli una intensa e contrastata attività cospirativa, che proseguirà «grazie alla copertura fornita dal teatro» anche dopo il tragico epilogo della loro vicenda nel dicembre 1943.
A partire da quella doppia differenza che costituisce il segno più caratteristico di Lucia – donna e attrice appassionata e coraggiosa, considerata un modello di emancipazione ma anche vittima dei pregiudizi che accompagnavano los angeles sua collocazione sociale – l. a. ricerca esplora i documenti, i luoghi, le testimonianze, le voci, gli strati della leggenda, che hanno fatto di lei una figura insieme mitizzata e negletta, all’inseguimento ininterrotto di un equilibrio incerto fra vita vissuta e rappresentata, nomadismo e stabilità.

Laura Artioli è nata a Reggio Emilia, dove vive e lavora in campo socioeducativo. Laureata in filosofia, si è occupata di storia delle organizzazioni femminili, di cronache medioevali e di pellegrinaggi, e conta al proprio attivo diversified pubblicazioni di carattere storico-antropologico. Quella di Lucia Sarzi è los angeles sua prima biografia.

Show description

Download Fra le righe. Carteggio fra Carlo Rosselli e Gaetano by VV. AA.,Signori Elisa PDF

By VV. AA.,Signori Elisa

Il carteggio Rosselli-Salvemini si apre nel 1925, all’indomani del discorso mussoliniano che inaugurava l. a. dittatura fascista, e si finish nel 1937, poco prima dell’assassinio di Carlo e Nello Rosselli. Nell’arco di dodici anni il dialogo tra i due è ravvivato da riflessioni e giudizi, previsioni e speranze, polemiche e discussioni illuminanti in keeping with conoscere los angeles storia di “Giustizia e Libertà”, consistent with seguire le vicende dell’emigrazione antifascista e consistent with cogliere aspetti e problemi della politica internazionale e della crisi della democrazia.

Show description

Download Fuga dalla paura (Italian Edition) by Zeligowski Henryk,Zeligowski Irena PDF

By Zeligowski Henryk,Zeligowski Irena

Il libro, ha un unico titolo, 2 autori e 2 storie differenti, consumate nello stesso periodo di pace. Il lettore può scegliere di cominciare da Irena : “Non avevo nessun documento, né soldi, né conoscenti, non avevo il diritto di vivere. Io ero selvaggia nel ghetto e natural nella zona ariana. Non avevo, insomma, nessuna possibilità di sopravvivenza. Sono sopravvissuta contro ogni logica” o voltare il libro e leggere di Henryk: “Sentiamo imminente il pericolo. Pensieri cupi. Vortice di ricordi, immagini, profezie che non lasciano spazio alla serenità. A ogni rumore proveniente dalla strada, il nostro cuore si ferma” .Entrambi ebrei. Entrambi rimasti soli negli anni della loro giovinezza , in fuga dalla paura e dal destino abbattutosi contro gli ebrei nella seconda guerra mondiale. Irena prima intrappolata e poi in fuga dal ghetto di Varsavia. Henryk si finge contadino e lavora come schiavo in una fattoria. 2 storie di “sopravvissuti”, 2 testimoni della Shoha ancora in vita. Irena e Henryk hanno poi studiato, sono diventati medici e si sono sposati. Ora vivono in Israele, dopo aver trascorso del pace anche in Italia. E, dopo anni, hanno affidato a un libro los angeles loro storia… perché ciò che è stato non sia dimenticato.

Show description

Download Antidoti all’abuso della storia: Medioevo, medievisti, by Giuseppe Sergi PDF

By Giuseppe Sergi

Uno dei maggiori storici italiani del Medioevo si domanda quali pericoli nascondano l’uso e l’abuso politico del passato. Rimeditando le battaglie culturali di almeno tre generazioni e misurando il ruolo di grandi maestri, Sergi, studioso attento al presente, attraversa strade, ambienti, popoli e comportamenti dell’età di mezzo e individua i tre caratteri del Medioevo più ovvio: il feudalesimo, los angeles ‘chiusura’, il modo di comunicarlo buio o magico. Nelle Conclusioni, un giornalista, due storici e un esperto di didattica ne discutono con l’autore, diventato qui un vero ‘professionista della smentita’. Contro le molte banalità strumentali di scuola, giornalismo e politica l’unica soluzione, disperata e utopica, è forse rinunciare all’uso della storia.

Show description