Download Figli dei fiori, figli di Satana: Racconti e visioni by Ezio Guaitamacchi PDF

By Ezio Guaitamacchi

Quattro eventi sconvolgono l'estate del 1969, l'anno più caldo di quel decennio memorabile: l. a. misteriosa morte di Brian Jones (fondatore dei Rolling Stones), il debutto sugli schermi americani di effortless Rider, le stragi efferate compiute da Charles Manson e dalla sua comune hippie, il competition di Woodstock. In soli forty five giorni (dal three luglio al 18 agosto) l. a. controcultura giovanile vive in modo appassionato il culto dell'amore e sperimenta con disperazione quello del terrore, capace di trasformare i colorati figli dei fiori in sanguinari figli di Satana. Quarant'anni dopo, l'eredità di quella stagione epocale è viva più che mai: non solo perché scandita dalla miglior musica della storia, ma anche perché i riflessi socio-politici, artistici e culturali che l'hanno definita sono tuttora di stretta attualità. L'edizione arricchita di questo cult booklet presenta numerose interviste esclusive ai protagonisti di quei giorni e un'appendice aggiornata che spiega dove sono e cosa fanno oggi alcuni dei personaggi dell'epoca, racconta come sono cambiati i luoghi che hanno ospitato quegli eventi e fornisce una vera e propria guida a chi volesse ulteriormente approfondire le proprie conoscenze sull'argomento.

Show description

Download Gli esuli del Risorgimento (Studi e ricerche) (Italian by Agostino Bistarelli PDF

By Agostino Bistarelli

Il quantity mette a fuoco le vicende dei protagonisti del Risorgimento che furono
costretti all'esilio, da quelli dei moti del 1820-21 a quelli degli anni cinquanta.
L'autore li segue nel loro itinerario geografico e politico according to capire come questa
esperienza abbia prodotto mutamenti nell'identità individuale e nella realizzazione di
un'idea di nazione più aperta e cosmopolita di quella che invece si affermò con il
compimento dell'Unità. Nel lavoro si ricostruiscono l. a. formazione sociale e culturale di
quei patrioti e il modo in cui, in comunità o isolatamente, si confrontarono con i paesi
che li ospitarono, contribuendo alla maturazione di un sentimento positivo verso il
Risorgimento.

Show description

Download Mussolini socialista (Italian Edition) by Emilio Gentile,Spencer Di Scala PDF

By Emilio Gentile,Spencer Di Scala

«Voi credete di perdermi, ma io vi dico che vi illudete. Voi non mi perderete: dodici anni della mia vita di partito sono o dovrebbero essere una sufficiente garanzia della mia fede socialista. Il socialismo è qualche cosa che si radica nel sangue»: con queste parole Mussolini teneva il suo ultimo discorso nella tumultuosa assemblea della sezione socialista milanese che l'avrebbe espulso dal Partito il giorno stesso, il 24 novembre 1914.
Con una sorta di profezia retrospettiva molti biografi di Mussolini hanno interpretato los angeles militanza del socialista rivoluzionario come los angeles matrice del futuro duce fascista, e hanno visto nell'ideologia interventista mussoliniana l'espressione già elaborata e definitiva dell'ideologia totalitaria fascista. In contrasto con questo antistorico metodo storiografico, i curatori e gli autori di questo quantity propongono un'approfondita, e in line with molti versi originale, analisi dell'esperienza socialista di Mussolini nei suoi aspetti più significativi, dall'esordio svizzero nel 1902 all'entrata dell'Italia nella Grande Guerra, situandola nel suo contesto, come capitolo importante nella storia del socialismo e dell'Italia contemporanea.

Show description

Download Università dentro e fuori (Forum) (Italian Edition) by Paolo Prodi PDF

By Paolo Prodi

Il libro riunisce sia saggi di carattere storico, sia saggi sull’attuale crisi dell’Univer­sità, legati all’esperienza concreta di un cin­quantennio di vita dell’autore come do­cente, rettore e responsabile dell’Ufficio studi del Ministero della Pubblica istruzione. Una testimonianza dall’interno da cui emerge una visione unitaria dell’Universi­tà come "impero della conoscenza" e come una delle strutture costituzionali su cui è stato costruito l’Occidente.

Show description

Download Il Giro d'Italia: Una storia di passione, eroismo e fatica by Colin O'Brien,Alessandra Repossi,Francesca Cosi PDF

By Colin O'Brien,Alessandra Repossi,Francesca Cosi

Venerdì five maggio 2017, con l. a. tappa Alghero-Olbia, prenderà il through il Giro d'Italia, appuntamento irrinunciabile consistent with gli appassionati di ciclismo del nostro paese. Ma questa volta a rendere ancora più fervida l'attesa di milioni di persone c'è una ricorrenza speciale: los angeles Corsa rosa taglia il traguardo del secolo. Saranno cento, infatti, le edizioni trascorse da quel lontano 1909 in cui l'audace trovata pubblicitaria di un manipolo di giovani e ambiziosi giornalisti della «Gazzetta dello game» si materializzò in un percorso di 2448 chilometri, suddivisi in otto tappe disumane, che laureò il varesino Luigi Ganna primo vincitore della competizione.

Colin O'Brien, giornalista irlandese residente da oltre vent'anni in Italia, ricostruisce con magistrali pennellate los angeles storia del Giro attraverso i personaggi che l'hanno reso unico, ricevendone in cambio l'immortalità nella memoria degli sportivi. Dalle gesta eroiche dei pionieri, tra polvere, fango, sudore e tanta improvvisazione, agli anni del dominio incontrastato di Alfredo Binda e a quelli del fascismo, che trovò nel ciclismo, una disciplina che è l'apoteosi della forza e della resistenza fisica, un efficacissimo strumento di propaganda.

E poi i dualismi: dal più grande che lo activity nazionale ricordi, che spaccò il popolo italiano nelle due opposte e irriducibili fazioni dei coppiani e bartaliani, a quello del prode Gimondi, che spese los angeles sua carriera, comunque di successo, nel vano tentativo di contrastare il dominio autocratico del «Cannibale» Merckx, al più estremo tra Moser e Saronni, diversi come l'acqua e il fuoco, l'uno espressione della dura realtà contadina, l'altro figlio della ricca borghesia industriale.

Fino all'eroe più tragico, il più amato dopo Coppi, capace di a ways credere nella magia con l. a. teatralità dei suoi attacchi: Pantani, vittima - come sportivo e come uomo - dell'ipocrisia del mondo delle due ruote nel suo periodo più buio. E ai campioni di oggi, Nibali e Aru su tutti, pronti a incrociare le ruote su strade sempre più curate ma che hanno mantenuto intatto il fascino di quelle sterrate d'inizio Novecento.

Gli dash mozzafiato, le salite mitiche, le discese vertiginose, i successi eclatanti e i crolli più drammatici, l'amicizia e l'odio, i retroscena, gli scandali: lo spaccato di un secolo di grande game e di storia del nostro paese che tiene il lettore incollato alle pagine, lungo il tracciato di un Giro che ha attraversato l. a. vita di cinque generazioni di italiani.

Colin O'Brien è un giornalista sportivo irlandese che vive a Roma. Grande appassionato di ciclismo da quando, nel 1998, Marco Pantani e i più forti ciclisti del mondo hanno fatto tappa a Dublino, ha collaborato con numerose riviste di settore come «Rouleur», «Peloton», «Cyclist» e «ProCycling».

Show description

Download L'età moderna: Dalla scoperta dell'America alla by Francesco Benigno PDF

By Francesco Benigno

I caratteri principali del quantity rispondono alle necessità di chiarezza, sinteticità, completezza indispensabili a un testo che si rivolge in primo luogo agli studenti universitari dei corsi di base. L'obiettivo è quello di fornire uno strumento di studio concettualmente chiaro, conciso e aggiornato con uno stile scorrevole e un uso rigoroso dei termini storiografici.

Show description

Download Liberi di scrivere: La battaglia per la stampa nell'età dei by Patrizia Delpiano PDF

By Patrizia Delpiano

Nell'età dei Lumi fece los angeles sua comparsa sulla scena europea un nuovo attore: il philosophe, che rivendicava apertamente, tra le altre, los angeles libertà di esprimersi a livello pubblico attraverso los angeles parola scritta. Concentrandosi in particolare su Francia e Italia, Patrizia Delpiano esplora il processo che tra l. a. high quality del Seicento e los angeles effective del Settecento condusse alla teorizzazione e alla messa in pratica della libertà di stampa. È una storia segnata da ostacoli istituzionali come los angeles censura ecclesiastica e statale e da altri, non meno coercitivi, posti dalla coscienza degli autori stessi. Tra l'etica del silenzio e l. a. libertà di scrivere si apriva infatti il vasto campo dell'autocensura: un universo del non scritto sinora largamente inesplorato, che segnò a lungo l. a. vicenda degli intellettuali europei.

Show description

Download San Teodoro. L’invincibile guerriero: Storia, culto e by Teodoro De Giorgio PDF

By Teodoro De Giorgio

Gli imperatori bizantini lo elessero patrono del proprio esercito, lo invocarono prima delle battaglie e gli intitolarono chiese e città. Nel Medioevo san Teodoro conobbe una venerazione senza pari, come rivelano gli appellativi che gli vennero assegnati: trismakarios («tre volte beato»), megalomartire e invincibile. Al principio del VII secolo il titolo di sauroctonos («uccisore del drago») accrebbe ulteriormente los angeles sua fama grazie alla circolazione di colorite leggende agiografiche. l. a. venerazione di Teodoro si diffuse dall’Oriente cristiano all’Occidente e los angeles principessa Anna Comnena lo definì pubblicamente «il più grande tra i martiri». Queste pagine, tra testi patristici, icone antiche, racconti leggendari, immagini prodigiose, luoghi sacri e misteriose traslazioni di ossa, narrano los angeles storia del più grande – e, al pace stesso, meno conosciuto – santo guerriero della cristianità e offrono il fedele resoconto di un culto che supera le divisioni tra cattolici e ortodossi.

«Nell’immaginario collettivo il cavaliere che trafigge un drago posto sotto i suoi piedi viene oggi (ed a partire dall’XI secolo) perlopiù identificato con san Giorgio. Eppure questa è un’identificazione che si diffuse e addirittura prevalse su quella originaria che invece rappresentava esclusivamente san Teodoro. Fu infatti nella Georgia del VII secolo che venne introdotta l’immagine di Teodoro “sauroctono”, mentre a san Giorgio, che spesso lo affiancava, spettava il compito di debellare e trafiggere il nemico umano. In questo libro Teodoro De Giorgio (nome e cognome che devono averne predestinato gli interessi di studio!) ci guida lungo i secoli in un viaggio affascinante di devozione e culto fra testi e immagini, dalle best testimonianze patristiche del IV secolo fino alle ancor oggi vive tradizioni devozionali (per l’Italia, da Brindisi a Venezia). Ne viene fuori una figura che appartiene alla storia, sia reale che mitica, religiosa e sociale, di Bisanzio, dell’Oriente Cristiano, dell’Occidente. Non solo, De Giorgio ci fa sapere, fra tanto altro, che Teodoro è anche un caso unico di santo dalla cui originaria identità è sortito quello che oggi diremmo un “clone”: al culto del semplice soldato o coscritto, ricordato dal suo appellativo di “Tirone”, si è infatti più tardi affiancato quello del generale, ovvero “Stratelate”. Con altri famosi santi, come Giorgio e soprattutto Nicola, i due Teodori sono oggi ancora simbolo dell’ecumene cristiana e questo libro ce ne chiarisce bene le ragioni e ce ne illustra le testimonianze». VALENTINO PACE

Teodoro De Giorgio (1979), storico dell’arte, è dottore di ricerca in Studi sulla rappresentazione visiva all’Istituto Italiano di Scienze Umane di Firenze, dal 2013 entrato a much parte della Scuola Normale Superiore di Pisa. Nella sua attività di ricerca si occupa prevalentemente di iconografia e iconologia, di storia e teoria della rappresentazione visiva e di gestione del patrimonio culturale. Ha ideato e curato importanti esposizioni artistiche poste sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana ed è autore di numerosi articoli e pubblicazioni scientifiche. Dal 2012 è direttore pro-tempore del Centro Studi Teodoriani e socio ordinario della Società di Storia Patria in line with los angeles Puglia. Scrive sull’«Huffington submit» di questioni inerenti alla tutela e alla politica del patrimonio culturale.

Show description

Download Milano d'Italia: Viaggio nei luoghi della città che hanno by Alberto Pezzotta,Anna Gilardelli,Aldo Cazzullo PDF

By Alberto Pezzotta,Anna Gilardelli,Aldo Cazzullo

“Partendo dal Risorgimento sino alla Seconda repubblica, siamo andati alla ricerca di a hundred and fifty luoghi milanesi legati advert altrettanti eventi che hanno segnato l. a. storia dell’Italia unita.
Ci siamo imbattuti in tanti eventi obbligatori e irrinunciabili, ma abbiamo cercato di dare spazio anche a un’altra storia: quella della cultura, delle idee e del dress. Quindi non solo sommosse e fucilazioni, arresti e bombardamenti, atti terroristici e stragi; ma anche case editrici, riviste, gallerie d’arte, agenzie di pubblicità, industrie, pageant, canzoni, movie, fumetti, innovazioni tecnologiche, attraverso luoghi emblematici come il caffè e il salotto, l. a. sala cinematografica e il bordello.
Il risultato è una suggestiva cartografia, una mappa cronologica della città, un percorso nel pace e nei luoghi reali e dell’immaginario da cui traspare los angeles storia d’Italia.”

dall’introduzione di Alberto Pezzotta e Anna Gilardelli

Show description

Download Storia politica della Grande Guerra 1915-1918 (Italian by Piero Melograni PDF

By Piero Melograni

l. a. Storia politica della Grande Guerra di Piero Melograni è un classico della storiografia sul primo conflitto mondiale, pubblicato in line with los angeles prima volta nel 1969 e da allora sempre riproposto volutamente immutato dall'autore consistent with non cambiarne los angeles carica anticonformista: un'opera di rottura rispetto agli studi precedenti, tesi alla retorica e alla mitizzazione di impronta ancora fascista, ma anche più corretta rispetto alla storiografia radicaleggiante degli anni '70 e '80. Anticipando tendenze che avrebbero poi preso piede, Melograni utilizza i documenti degli archivi pubblici in line with studiare gli stati d'animo collettivi; osservando i fatti con occhio laico e privo di pregiudizi ideologici, si concentra sui rapporti tra esercito, politica e società civile, consistent with restituire il vero e terribile volto della Grande Guerra, come fu vissuta dalle masse. Un conflitto totale, di logoramento, grande distruttore di uomini ma anche grande suscitatore di energie, così diverso dal mito glorioso della guerra risorgimentale vissuto dai padri.

Show description